Premio nazionale di lettaratura per l'infanzia


    "Giacomo Giulitto" - Citta' di Bitritto (BA)

Un libro per noi

Il premio intermedio

Un libro per noi


"UN LIBRO PER NOI", cos'è.

L'Amministrazione Comunale di Bitritto bandisce dal 1982, a cadenza biennale, il Premio Nazionale di Letteratura per l'Infanzia "Giacomo GIULITTO - Città di Bitritto", la cui cerimonia di premiazione si svolge tradizionalmente nella giornata dell'8 dicembre. Dal 1999, al fine di valorizzare tale data negli anni in cui non si svolge il Premio Nazionale e con l'obiettivo di diffondere la letteratura per ragazzi, l'Amministrazione Comunale organizza la Giornata del libro per ragazzi con il Concorso per arti espressive "Un libro per noi". Il concorso è riservato agli alunni frequentati le classi 3 - 4 e 5 della scuola primaria e 1 - 2 e 3 della scuola secondaria di primo grado dell'I.C. "Rita Levi-Montalcini".

  • Il tema del concorso per l'edizione del 2015 è:
  • "MIGRANTI…PERSONE…STORIE"
Scarica il verbale 2017

Archivio Storico

Edizione 2017

SEZIONE A-lavoro individuale: TAMMA GABRIELE III A
Viene premiato per la sezione A- Filastrocche, poesie, produzioni e/o riscritture di racconti - tra i lavori individuali, l'originale pagina di diario, affidata ad una bottiglia destinata a galleggiare tra le acque del mare ed a traghettare i più intimi e reconditi pensieri dell'animo. Il vincitore è TAMMA GABRIELE DI IIIA della scuola primaria dell'I.C. Rita Levi-Montalcini.

SEZIONE A-lavoro collettivo: EX AEQUO- III B-III C-IIID-III E
Vengono premiati per la sezione A- Filastrocche, poesie, produzioni e/o riscritture di racconti -tra i lavori di gruppo, con un ex-aequo, due tipologie di lavori molto simili, ma realizzate diversamente. Sono stati presentati due diari, alle cui pagine sono stati affidati i pensieri, le emozioni e i turbamenti dei nostri bimbi, eterogenei e multiformi, e proprio per questo forieri di un'enorme ricchezza. Ogni singola pagina di diario rappresenta il mondo interiore di ciascun alunno. I vincitori sono tutti gli alunni delle classi III B-III C-IIID-III E.

SEZIONE B-lavoro individuale: COPPOLA CRISTIAN III B
Viene premiato per la sezione B- Elaborati grafici, plastici e/o multimediali -tra i lavori individuali, la splendida e certosina riproduzione de "La Signora Bianco Coniglio", impreziosita dall'accostamento su carta di materiali differenti che hanno donato al lavoro una dimensione plastica di rilievo. Il vincitore è Coppola Cristian della classe III B.

SEZIONE B-lavoro collettivo: III A; IV D-IV E
1.Viene premiato per la sezione B- Elaborati grafici, plastici e/o multimediali -tra i lavori di gruppo, il cartellone raffigurante il Diario di Paul ed il Diario di Susy, in cui sono inseriti i commenti personalissimi, originalissimi ed autentici di tutti gli alunni della classe III A. 2. Viene premiato per la sezione B- Elaborati grafici, plastici e/o multimediali -tra i lavori di gruppo, il cartellone relativo a "Il mio cuore e una piuma di struzzo", in cui gli alunni hanno esperito in prima persona il geroglifico ed hanno accostato materiali originali e diversi per rappresentare lo scenario egiziano. I vincitori sono tutti gli alunni delle classi IV D e IV E.



SCUOLA SECONDARIA
SEZIONE A-lavoro individuale: VENUSIO ILARIA III A
Viene premiato per la sezione A- Filastrocche, poesie, produzioni e/o riscritture di racconti - tra i lavori individuali, l'originale e curatissima riscrittura del diario di Anna Frank, della quale viene esaminata l'evoluzione personale attraverso l'analisi dei suoi moti dell'animo. La vincitrice è VENUSIO ILARIA di III A.

SEZIONE A-lavoro collettivo: PARATORE LUCA, RANIERI MARTINA, SCHIAVONE ALESSANDRO III A
Vengono premiati per la sezione A- Filastrocche, poesie, produzioni e/o riscritture di racconti -tra i lavori di gruppo, la ricca e accuratissima presentazione digitale con inserti audio e video sul periodo nazista e sulle sue brutture, presentando un periodo storico che parla di sé attraverso i suoi propri documenti perché la storia evenemenziale si racconta attraverso tutte le fonti possibili. I vincitori sono Paratore Luca, Ranieri Martina, Schiavone Alessandro della classe III C.

SEZIONE B-lavoro individuale
Vengono premiati per la sezione B- Elaborati grafici, plastici e/o multimediali - con un ex aequo, i lavori individuali di " Giada Albanese, per la realizzazione di un cartellone in cui vengono rappresentate scene tratte da Wonder, Non giudicare una persona dalla faccia, di R. J. Palacio. Originale l'idea di seguire gli stilemi dei manga creando ex novo nuovi personaggi. Congratulazioni
" Francesco De Meo, per la realizzazione di un plastico in metallo dall'impatto molto forte: il cancello d'ingresso del campo di sterminio di Auschwitz con il celeberrimo motto "Il lavoro rende liberi".
Congratulazioni " Noemi Floro, per la realizzazione di un plastico che rappresenta un campo di concentramento costruito con materiali differenti ed altamente affine alla realtà.

SEZIONE B-lavoro collettivo: ADRIAANS RAHEL III D; ADRIAANS JONAS II B
Viene premiato per la sezione B- Elaborati grafici, plastici e/o multimediali -tra i lavori di gruppo, Un diario per lasciare traccia, un vero e proprio manifesto figurativo in bianco e nero per imprimere indelebilmente il sentiero tracciato negli anni più bui del '900. I vincitori sono Adriaans Rahel di III e Adriaans Jonas di II B.

SEZIONE C-lavoro individuale: DAVIDE DI LEO III C Viene premiato per la sezione C- Recensioni -tra i lavori individuali, la profonda ed analitica recensione di Ultima fermata ad Auschwitz, di Frediano Sessi, corredata dall'originale creazione plastica di una mano, metafora della richiesta di aiuto di migliaia di ebrei sterminati dal folle genocidio perpetrato in nome di una fantomatica pulizia etnica. Il vincitore è Davide Di Leo di III C.
Scarica il verbale ufficiale

Edizione 2015

SCUOLA PRIMARIA (8-11 anni)
" SEZIONE A - Lavoro di gruppo: IV A (La valigia dell'emigrante)
Per la ricchezza dei particolari che contribuiscono alla rielaborazione letteraria delle parole di Gianni Rodari e alla loro concretizzazione.


" SEZIONE B - Lavoro di gruppo: V A (Io sono Nada e vivo in Marocco)
Per la valenza artistica, la creatività nell'utilizzo di vari materiali e tecniche grafico-pittoriche.

" SEZIONE B - Lavoro individuale: Florian Shkreli III E (Storia di Florian - Albanese migrante) e Julian Petruzzelli III D (Storia di Julian dalla Bulgaria per amore)
Per la tenerezza e la commozione suscitata dalla lettura delle loro storie e per il desiderio di condividerle.

" SEZIONE C - Lavoro di gruppo: IV B e IV C (Matite colorate in fondo al mare)
Per la bellezza grafica unita alla valenza letteraria delle recensioni che rendono l'elaborato un prodotto unico.


SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO (11-14 anni)
" SEZIONE A - Lavoro di gruppo: Giulia Paratore e Rosanna Di Leo III A (Un libro così attuale)
Per la forte valenza comunicativa, l'abilità tecnica e l'esposizione grafica dell'elaborato.

" SEZIONE A - Lavoro individuale: Ilaria Venusio I A (Diario di Alice)
Per la sensibilità creativa, la carica introspettiva e la capacità di reinvenzione del personaggio.


" SEZIONE B - Lavoro di gruppo: Rahel Adriaans, Micaela Aresta e Giorgia Montenero I D (Plastico "L'Italia dei piccoli")
Per la complessità dell'opera in perfetta sintonia col messaggio che si vuole trasmettere.
" SEZIONE B - Lavoro individuale: Cristian De Bartolomeo I B (Plastico "Mare di zucchero")
Per le abilità tecniche mostrate e la "luminosità" conferita all'idea di futuro che l'elaborato suggerisce.


" SEZIONE C - Lavoro di gruppo: Saverio De Filippis, Davide Di Leo e Alessandro Schiavone I C (Barca della speranza)
Per la sinergia evidenziata nella realizzazione del lavoro, che presenta le recensioni di più testi, e il riutilizzo dei materiali.


" SEZIONE C - Lavoro individuale: Simone Giuliano III A (Recensione de "L'isola")
Per l'ingegno, la creatività, la proprietà di linguaggio, l'elaborazione concettuale, la capacità di riflessione e interpretazione e le competenze tecnologiche.


Scarica il verbale ufficiale




  • Piazza Leone, 14
    70020 Bitritto (BA)
  • P.Iva: 00821080728
  • Telefono: 080.38.58.262
  • Telefono: 080.38.58.111
  • Email: affarisociali@comune.bitritto.ba.it
  • Email: premioletteratura@comune.bitritto.ba.it
Così alla ricerca dell'autore puro
26 agosto 1982
Letteratura per l'infanzia:i vincitori
4 gennaio 1985
Premio di letteratura per l'infanzia
9 febbraio 1984




Copyright © 2015 l www.linkstudio.it All rights reserved.