Bando di concorso

XX Edizione - Anno 2020

Testo integrale del bando di concorso per l'edizione 2020.

Bando di Concorso XX Edizione 2020
CONCORSO NAZIONALE DI LETTERATURA PER L’INFANZIA “GIACOMO GIULITTO – CITTA DI BITRITTO”

È indetta la “XX Edizione del Premio Nazionale di Letteratura per l’Infanzia “Giacomo Giulitto – CittĂ  di Bitritto”, a scadenza biennale, aperto a tutte le opere pubblicate tra il 1° maggio 2018 ed il 31 maggio 2020 edite in lingua italiana e non tradotte.

1. Il premio è suddiviso in quattro sezioni:
a) Un’opera edita di “letteratura” per la primissima e prima infanzia (albi illustrati con o senza brevi testi.);
b) Un’opera edita di “letteratura per l’infanzia” per bambini dai 6 ai 10 anni (fiabe, racconti, ecc.);
c) Un’opera edita di “narrativa” per ragazzi dagli 11 ai 14 anni;

2. Per ogni sezione (a, b e c) ci sarà un vincitore al quale andrà un premio di € 1.200,00. È facoltà della Commissione Giudicatrice procedere a segnalazioni di merito.

3. I volumi delle sezioni (a, b e c) dovranno pervenire, in numero di otto copie, alla Segreteria del Premio, presso il Municipio di Bitritto – Piazza Leone, 14 – 70020 Bitritto (BA), a pena di esclusione, entro e non oltre il 31 luglio 2020, a cura degli Editori e/o degli Autori interessati, i quali indicheranno espressamente la sezione per la quale intendono concorrere.

4. Le opere non saranno restituite.

5.La Commissione Giudicatrice, il cui giudizio sarĂ  insindacabile, sarĂ  composta da personalitĂ  della cultura, operatori della scuola e della filiera del libro e rappresentanti delleIstituzioni.

6. Premio “Critici in erba”. La Giuria sarĂ  composta da una rappresentanza di alunni frequentanti l’I.C. “Rita LEVI-MONTALCINI”. Tra le opere pervenute per le sezioni a), b) c) la Giuria dei ragazzi selezionerĂ  un vincitore per ogni sezione al quale andrĂ  una targa premio.

7. I premi saranno consegnati personalmente ai vincitori il giorno 20 marzo 2021. In caso di assenza alla cerimonia di premiazione, pur mantenendo la titolaritĂ  del premio, la somma sarĂ  devoluta per l’acquisto di libri.